Come mai in alcuni casi arriva una bolletta negativa?

L’importo di una bolletta può risultare negativo laddove:

  • viene effettuata la bolletta terminale di cessazione con la restituzione dell’anticipo sui consumi, viene effettuato il conguaglio con l’effettiva rilevazione dei consumi, nel caso in cui l’acconto versato precedentemente, sia stato più alto, il conguaglio risulterà negativo. Questo importo andrà a scalare nell’emissione della bolletta successiva;
  • la bolletta emessa contiene un rimborso per un doppio pagamento precedentemente versato; questo importo andrà a scalare nell’emissione della bolletta successiva.
  • In caso di bolletta negativa per ottenere il rimborso è necessario compilare un modulo in cui vanno indicate le coordinate bancarie o postali, oppure in assenza di conto corrente, va comunicato l’indirizzo a cui inviare l’assegno a favore dell’intestatario dell’utenza, per scaricare il modulo rimborso / compensazione sia in versione docx e in versione pdf.