Riempimento piscine ad uso privato

È vietato l’uso dell’acqua proveniente da pubblico acquedotto per il riempimento delle piscine private.

Gli utenti interessati possono utilizzare pozzi regolarmente denunciati alla Regione Toscana, oppure rifornirsi tramite autobotti (conservando le fatture e la documentazione di trasporto).

Può essere richiesto anche a GEAL il servizio privato a pagamento di -trasporto di acqua potabile con autobotte per il riempimento delle piscine clicca qui

 

L’Autorità Idrica Toscana ha prodotto un opuscolo informativo in materia degli illeciti previsti dal Regolamento regionale di cui al DPGR n. 29/R del 26/5/2008, recante “Disposizioni per la riduzione e l’ottimizzazione dei consumi di acqua erogata ai terzi dal gestore del servizio idrico integrato”.
scarica l’opuscolo informativo

 

REGOLE PER IL RIEMPIMENTO PISCINE 
consulta il sito AIT al seguente link:
https://www.autoritaidrica.toscana.it/gli-utenti/famiglie/riduzione-consumi