Voltura tra eredi

Descrizione

Con la voltura tra eredi, a seguito di decesso dell'intestatario del contratto, Il legittimo erede o un soggetto residente presso l'immobile oggetto della fornitura,  può presentare richiesta  alla data dell'evento costituente presupposto della voltura stessa.

In questo caso sarà stipulato gratuitamente un nuovo contratto, con il solo addebito dell'imposta di bollo.


Come fare per...

Richiedere la voltura presentando la seguente documentazione attraverso il modulo V in cui è importante indicare:

·         La matricola del contatore, accertata sul posto relativa lettura, nel caso in cui questa non venga fornita sarà utilizzata l'ultima lettura fatturata;

·         Il codice cliente, presente in prima pagina della bolletta;

·         Documento d’identità e Codice fiscale;

·         Eventuale indirizzo di spedizione per la bolletta terminale del precedente intestatario.

Inoltre sono necessari:

·         Il modulo dei dati catastali identificativi dell’immobile (modulo C) debitamente compilato a nome di chi s’intesta il contratto di fornitura idrica e firmato in originale (art.1 comma 332, 333, 334 Legge n.311 del 30/12/2004). Attenzione, per questo modulo non sono previste deleghe;

·         La documentazione comprovante l’utilizzo dell’immobile a titolo di: proprietà, usufrutto, locazione, successione o comodato: copia dell’atto o dichiarazione sostitutiva di atto notorietà (modulo D);

·         In caso di più soggetti intestatari del titolo comprovante l’utilizzo dell’immobile (proprietà, locazione, comodato, successione, usufrutto, ecc.) è necessario allegare anche l’autorizzazione di tutti i soggetti interessati (modulo F) con relativa copia del documento di identità;

Per coloro che si presentano allo sportello si raccomanda di presentarsi con la copia della documentazione in quanto gli uffici non potranno procedere ad effettuare fotocopie.

·         Modulo G nel caso sia necessaria una delega;

·         In caso di società allegare documento del legale rappresentante e visura camerale.

Può essere effettuata direttamente presso i nostri ufficio o con una richiesta scritta  tramite  posta,  fax (0583/506049), portale GEAL e posta elettronica all’indirizzo uffutenti@geal-lucca.it indicando un recapito telefonico di riferimento.

I soggetti che possono effettuare la voltura sono:

·         L'intestatario del contratto di compravendita o di locazione;

·         Ogni altro soggetto munito di delega dell’intestatario (Modulo G) accompagnata dal documento di identità del delegante e uno del delegato.


 

MODULI:

V Voltura tra eredi.: scarica il docx oppure scarica il pdf

C dichiarazione dati catastali: scarica il docx oppure scarica il pdf

D dichiarazione di proprietà: scarica il docx oppure scarica il pdf

F autorizzazione del proprietario dell’immobile: scarica il docx oppure scarica il pdf

G modulo delega scarica il docx oppure scarica il pdf

L informativa sulla privacy

M Mandato per addebito diretto SEPA : scarica il pdf


COSTI

In caso di richiesta via portale internet verrà escluso l’onere amministrativo.

Costi contrattuali addebitati sulla prima bolletta

Quanto

Marca da bollo

 16,00 €

 

 

interventi sul territorio: 2
Lavori in corso S.Vito
Lavori di estensione rete fognaria Via Provinciale di S. Alessio

GEAL S.p.A.

Gestione Esercizio Acquedotti Lucchesi - Viale Luporini, 1348 - S. Anna 55100 LUCCA
P.Iva e CF 01494020462 - Capitale Sociale € 1.450.000,00 - Numero REA: LU - 145619
Tel. 0583 508918 - Fax 0583 515030 - Pec: geal.spa@legalmail.it

 

cookie | privacy | credits

loghi certificazioni