Allaccio fognatura

Descrizione

La domanda di allaccio viene presentata per fabbricato (terra/tetto) anche se suddiviso in più unità abitative: ad esempio, nel caso di condominio la domanda sarà unica, anche se gli intestatari saranno tanti quante le unità abitative. Sarà cura dell’intestatario della domanda specificare (nel campo note) se l’allaccio dovrà essere realizzato con altre unità abitative (corrispondenti ad altre domande di allaccio alla fognatura) oppure no.


Come fare per...

Richiedere il preventivo fognatura  presentando la seguente documentazione:

  • Fotocopia del documento di identità del richiedente in corso di validità (in caso di società allegare il documento del legale rappresentante e visura camerale);

  • Mappa catastale (formato A4) del fabbricato interessato all’intervento;

  • Copia dell’ultima bolletta ricevuta, se già nostro utente per un altro servizio sul fabbricato per il quale si richiede l’intervento;

  • Richiesta di preventivo fognatura (modulo H);

  • Schema della rete fognaria (quotata) privata del fabbricato da allacciare con indicazione del pozzetto sifonato (da posizionare come da Regolamento fognario al limite tra la proprietà privata e pubblica), in formato A4, per un esempio dello schema tipo clicca qui.

  • Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà corredata dal documento d'identità di chi la compila (proprietario), in caso di società allegare documento d'identità del legale rappresentante (Modulo B);
     
  • Il modulo dei dati catastali identificativi dell’immobile (modulo C) debitamente compilato a nome di chi s’intesta il contratto di fornitura idrica e firmato in originale (art.1 comma 332, 333, 334 Legge n.311 del 30/12/2004). Attenzione, per questo modulo non sono previste deleghe;
     
  • La documentazione comprovante l’utilizzo dell’immobile a titolo di: proprietà, usufrutto, locazione, successione o comodato: copia dell’atto o dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (modulo D).
     
  • In caso di più soggetti intestatari del titolo comprovante l’utilizzo dell’immobile (proprietà, locazione, comodato, successione, usufrutto, ecc..) è necessario allegare anche l’autorizzazione di tutti i soggetti interessati (modulo F).

Per coloro che si presentano allo sportello si raccomanda di presentarsi con la copia della documentazione in quanto gli uffici non potranno procedere ad effettuare fotocopie.

  • Copia dello stato di famiglia o autodichiarazione attestante il numero dei componenti il nucleo familiare (modulo R);

  • Modulo G nel caso sia necessaria una delega;
     
  • Nel caso di più utenze che faranno riferimento al nuovo allaccio (ad es. condominio che richiede l’allaccio alla fognatura che interesserà tutte le famiglie residenti nel condominio) copia dell’eventuale bolletta di ciascun utente

I soggetti che possono richiedere l’allaccio alla pubblica fognatura sono:

  • Esclusivamente il proprietario dell’immobile, o un delegato dello stesso munito del documento d’identità riportato sulla dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà.

Come presentare la domanda

Con la documentazione completa, come sopra indicato può:

-          Recarsi presso i nostri sportelli in orario di apertura al pubblico: Martedì e Giovedì 8:30-16:45; Lunedì e Mercoledì 8:30 – 12:45

-          Inviare scansione dei documenti richiesti all’indirizzo di posta elettronica uffutenti@geal-lucca.it

-          Inviare il cartaceo alla c.a. dell’Ufficio Utenti di GEAL Spa, all’indirizzo Viale Luporini, 1348, 55100 S. Anna (LU), con indicazione dell’oggetto “Richiesta preventivo acquedotto o fognatura”.

-          Fax al numero 0583/506049.

Il preventivo Le sarà inviato entro 20 giorni lavorativi per lavori che necessitano di un sopralluogo o 10 giorni lavorativi per lavori senza sopralluogo dalla presentazione della richiesta di preventivo completa di tutta la documentazione sopra indicata. Nel caso di presentazione della domanda non attraverso lo sportello utenza, sarà informato dell’eventuale appuntamento del sopralluogo.

 

Come pagare il preventivo di spesa:

Tutte le domande saranno seguite da un preventivo di spesa che potrà essere pagato presso un istituto bancario o presso i nostri uffici in contanti, fino a 3,000 euro, con assegni bancari o con  Carte di credito o debito. 


MODULI:

B dichiarazione sostitutiva d’atto notorio: scarica il docx oppure scarica il pdf 

C dichiarazione dati catastali: scarica il docx oppure scarica il pdf

D dichiarazione di proprietà: scarica il docx oppure scarica il pdf

E modulo impegno consegna dichiarazione di conformità: scarica il docx oppure scarica il pdf

F autorizzazione del proprietario dell’immobile: scarica il docx oppure scarica il pdf

G modulo delega scarica il docx oppure scarica il pdf

H Richiesta di preventivo fognatura scarica il docx oppure scarica il pdf

L informativa sulla privacy

R dichiarazione residenza: scarica il docx oppure scarica il pdf

 


Comunicazioni periodiche di variazioni parametri e letture per bolletta di fognatura

Di seguito è possibile scaricare l'autocertificazione trimestrale per comunicare eventuali variazioni dei parametri per il calcolo della bolletta fognatura, ad es. se cambiamo il numero di addetti in un'attività, oppure se varia il nucleo familiare in caso di uso domestico/civile o semplicemente per comunicare la lettura del contatore se è installato un contatore sul pozzo. Per scaricare il modulo N clicca qui.


 

Autorizzazione allo scarico

Ai sensi del D.Lgs 03/04/2006 n° 152, tutti gli scarichi delle acque reflue nella pubblica fognatura, diversi da quelli domestici, devono essere autorizzati.

In attesa dell'affidamento da parte dell'Autorità di A.T.O. (Ambito Territoriale Ottimale) del servizio idrico integrato al gestore unico, le funzioni di rilascio delle autorizzazioni allo scarico di acque reflue industriali e di acque reflue urbane sono esercitate dai comuni. 

Il richiedente (gestore dell'immobile) deve presentare la propria richiesta sull'idoneo stampato da ritirare presso la GEAL o gli  uffici del SUAP del comune di Lucca.

interventi sul territorio: 3
Lavori in corso S.Macario in Monte
Lavori in corso S.Anna
Lavori di estensione rete fognaria Via Provinciale di S. Alessio

GEAL S.p.A.

Gestione Esercizio Acquedotti Lucchesi - Viale Luporini, 1348 - S. Anna 55100 LUCCA
P.Iva e CF 01494020462 - Capitale Sociale € 1.450.000,00 - Numero REA: LU - 145619
Tel. 0583 508918 - Fax 0583 515030 - Pec: geal.spa@legalmail.it

 

cookie | privacy | credits

loghi certificazioni